Books & Roadciò che ci ispira e ci aiuta nel pensiero

Al di là dei confini | Libreria Arcadia

Dal taccuino di DooG | Staff

Questo consiglio per Note in copertina | Libri per chi vuole narrare il mondo ce lo dà Giorgio Gizzi della Libreria Arcadia a Rovereto. «La Libreria Arcadia nasce a Roma circa 28 anni fa» ci racconta Giorgio «e cinque anni fa ha trasferito se stessa (caso unico in Italia di libreria migrante e non per crisi, ma per una scelta di vita) a Rovereto. Ci lavorano quattro librai che sono soprattutto lettori e consigliano tanto, soprattutto i libri che hanno amato e letto. Organizza molti incontri: circa duecento ogni anno, un quarto dei quali con scrittori stranieri. Ha alcuni settori che non si trovano altrove: quello sul silenzio o quello dedicato agli snob; ha assortimenti profondi in alcuni argomenti, come la narrativa di viaggio e la poesia, la letteratura dall’Asia e dall’Africa e molto attenzione all’editoria sana.»

AL DI LÀ DEI CONFINI, di Erich Follath

Quale libro consigli a chi vuole narrare il mondo, e perché? 
A chi ha fame di mondo consigliamo Al di là dei confini di Erich Follath, un libro poco noto nel nostro paese che invece meriterebbe tanti lettori. Lo ha pubblicato Einaudi nel 2017 e non stanca di sorprendere.

Al di là dei confini è adatto al narratore del mondo che vuole …
… vedere i luoghi senza pregiudizi di sorta. Follath ha compiuto lo stesso viaggio che fece, secoli prima, il grande avventuriero Ibn Battuta, noto come il Marco Polo arabo. Nel XIV secolo Ibn Battuta impiegò trent’anni per portare a termine la sua odissea e passò alla storia come il resto dei viaggiatori. Peccato che scarsa traccia di lui ci sia in Occidente.

Ti viene in mente un luogo particolare in grado di accompagnare la lettura di Al di là dei confini?
Sono tanti i luoghi che contiene. Battuta e Follath partono dal Marocco ed entrano alla Mecca; da Costantinopoli arrivano in Crimea e poi a Samarcanda, ma il loro andare li porta in India, Indonesia e Cina. Battuta presenta l’Islam come una religione di progresso e tolleranza. Follath ne cerca la conferma.

Raccontaci qualcosa di Erich Follath, autore di Al di là dei confini.
Follath è un politologo e un saggista molto apprezzato, alla maniera di Ian Buruma. Ha lavorato per anni come corrispondente a Der Spiegel, nella stessa testata in cui lavorò anche Tiziano Terzani. Appartiene a quella genia di persone che vogliono vedere il mondo per poterlo decifrare e raccontare.

Libreria Arcadia
Libreria Arcadia a Rovereto | ©2021
Un ringraziamento a Giorgio Gizzi della Libreria Arcadia – via Felice e Gregorio Fontana 16, Rovereto (TN).
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on reddit
Share on email
founder
Siamo narratori del mondo.
Muoversi è nella nostra natura e raccontare le storie è la nostra scelta di vita.
È il 27 ottobre 2017. È trascorso un anno e il lutto per la scomparsa di sua maestà Rama IX, il re Bhumibol Adulyadej, viene ancora vissuto.
di Joyce Donnarumma
Il Cementerio de la Recoleta è uno dei cimiteri più importanti del mondo. Costruito nel 1822, custodisce storie e misteri dei suoi abitanti.
di Alida Vanni
Block Notes
di Joyce Donnarumma
DooG Reporter