DooG Reporter | Stories to share ha deciso di ispirarsi al Codice Etico promosso dalla NPPA – National Press Photographers Association in quanto riconosce il diritto di ogni persona nell’essere correttamente informata, con fonti attendibili e oneste, per riconoscersi come parte del mondo in cui viviamo.

Responsabilità

I nostri Autori accettano il dovere e la responsabilità nel divenire fiduciari del pubblico. Il nostro ruolo principale è quello di riferire visivamente sugli eventi significativi e sui vari punti di vista nel nostro mondo comune. Il nostro obiettivo principale è la rappresentazione fedele, onesta e etica della Storia proposta.

Accettiamo la responsabilità di documentare la società e preservare la sua storia attraverso le immagini. Le fotografie e i video possono rivelare grandi verità, denunciare illeciti e negligenza, ispirare speranza e comprensione, connettere le persone in tutto il mondo attraverso il linguaggio della comprensione visiva. Ma possono anche causare gravi danni se sono insensibilmente invadenti o manipolate.

Questo Codice – al quale DooG Reporter si ispira – intende promuovere la massima qualità in tutte le forme di giornalismo visivo e rafforzare la fiducia del pubblico nella professione. È anche pensato per servire come strumento educativo sia per coloro che praticano sia per coloro che apprezzano il fotogiornalismo.

Codice Etico

Ogni Autore, e chi chiamato alla raccolta delle Storie su DooG Reporter, è responsabile nel sostenere i seguenti standard nel suo lavoro quotidiano:

  1. Precisione e completezza nella rappresentazione dei soggetti.
  2. Resiste alla manipolazione delle fotografie per opportunità della scena.
  3. È completo e fornisce il contesto durante la fotografia o la registrazione di soggetti. Evita la stereotipizzazione di individui e gruppi. Riconosce e lavora per evitare di presentare i propri pregiudizi nel lavoro.
  4. Tratta tutte le materie con rispetto e dignità. Presta particolare attenzione ai soggetti vulnerabili e alla compassione per le vittime di reati o tragedia.
  5. Mentre fotografa i soggetti non contribuisce, altera o cerca intenzionalmente di alterare o influenzare gli eventi.
  6. L’editing dovrebbe mantenere l’integrità del contenuto e del contesto delle immagini fotografiche. Non manipola immagini o aggiunge o altera il suono in alcun modo che possa ingannare gli spettatori o travisare i soggetti.
  7. Non accetta regali, favori o risarcimenti da parte di coloro che potrebbero cercare di influenzare la copertura.
  8. Non sabota intenzionalmente gli sforzi di altri reporter.
  9. Non intraprende comportamenti molesti verso colleghi, o soggetti e mantiene i più alti standard di comportamento in tutte le interazioni professionali.

Impegno

Idealmente, l’Autore presente su DooG Reporter dovrebbe:

  1. Pensare in modo proattivo per sviluppare una visione e una rappresentazione unica e onesta.
  2. Cercare un accesso totale e senza restrizioni all’argomento, valutare alternative, cercare un diverso punto di vista e impegnarsi per mostrare punti di vista impopolari o inosservati.
  3. Evitare coinvolgimenti politici, civili e aziendali o altri impieghi che compromettano o danno l’impressione di compromettere la propria indipendenza autoriale.
  4. Essere discreto e umile nel trattare con i soggetti.
  5. Rispettare l’integrità del momento fotografico.
  6. Impegnarsi con l’esempio per mantenere lo spirito e gli elevati standard espressi in questo codice. Dovrebbe studiare continuamente il proprio mestiere e l’etica che lo guida.

Crediti

Tratto da Ethics Code of NPPA – National Press Photographers Association
Sottoscritto da DooG Reporter | Stories to share e dai sui Autori
Ultimo aggiornamento 17 luglio 2019

×

Carrello

Newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle ultime Storie, sulle Masterclass e gli Eventi Speciali di DooG Reporter

FATTI NOTARE !

Un tocco di colore e sosterrai
il lavoro di DooG Reporter

+39 347 5113829

Ma non scordare i fusi orari
Attention about the time zone (CEST)

Sede
Metropolitan City of Venice (Italy)