Mentorship

Individuale, su misura, un passo alla volta

Ci sono storie nel mondo che non possono esser raccontante se non vivendole in prima persona.

Sono quelle storie che messe una vicina all’altra possono smuovere le coscienze, aprire varchi, allargare gli orizzonti.

E sono storie che non possono esser vissute da lontano.
Per raccontarle, ci si deve immergere. Ci si deve sporcare di esse.

Un rapporto di fiducia

Il nostro intento è quello di aiutarti a realizzare il tuo obiettivo di diventare un professionista della fotografia di reportage. E IL NOSTRO SARÀ UN RAPPORTO DI FIDUCIA.

La Mentorship è individuale, personalizzata e si adatta al tuo livello di preparazione.
Ma non sarà una passeggiata: da te vogliamo impegno e dedizione.
Noi ti incoraggeremo a pensare e a vedere in modo diverso, ma tocca a te metterlo in pratica.

COMPETENZA ed ESPERIENZA sono due chiavi di successo per un FOTOREPORTER.
E la nostra Mentorship si basa proprio su questo.

«Non succede nulla, che cosa fotografo?»
Prima di partire, bisogna conoscere cosa si vuole raccontare, altrimenti sì, può succedere che non accada nulla, ma semplicemente perché i nostri occhi non sono in grado di vedere la moltitudine di cose che invece stanno accadendo.
Sapere cosa si va a raccontare è una competenza ed è tra le cose che nella Mentorship possiamo insegnarti.
Sembra banale, ma non basta dire «Vado a fotografare quello» per poi portare a casa un lavoro completo.

«Durante l’acquazone mi si è bagnato il passaporto e ora in dogana ho un problema.»
In viaggio, metti sempre il passaporto e la carta di credito in un sacchettino ermetico, così anche se il monsone ti sorprende, sarai preparato. Sapere come affrontare piccoli – o grandi – imprevisti quando si è on assignment è frutto dell’esperienza, della professionalità, e dell’amore per il proprio lavoro.

Ma perché perdere tempo – e a volte anche il lavoro – quando qualcuno ti può dare delle dritte?
Spoiler: di imprevisti ce ne possono essere infiniti, ma se sommiamo il bagaglio esperienziale di DooG, una buona fetta l’abbiamo già risolta. E anche questa è tra le cose che durante la mentorship vogliamo CONDIVIDERE con te.

NON È UNA SCUOLA DI FOTOGRAFIA !
Noi vogliamo portarti a un livello superiore nella tua carriera di fotogiornalista.
Con la Mentorship ci prendiamo cura di te per realizzare, insieme, i tuoi obiettivi.

Intanto scrivici, poi vedremo...

storie dal di dentro

Una mattina di febbraio mi sono immersa nei suoi colori, cercando anche nelle persone che qui vi abitano, le tinte che tanto caratterizzano La Boca.
S21, a Phnom Penh, è stato il più importante centro di detenzione e tortura a opera del regime dei khmer rossi.
La storia di Ploy, una bambina ospite da più di un anno e mezzo al Take Care Kids Shelder di Pattaya, in Thailandia.
Un elefante avanza lento tra le fronde degli alberi guidato dal suo mahut in un silenzio quasi liturgico.

DooG Reporter | Stories to share

Tutti i diritti riservati ©2024