Cartolare
Block Notes
Appunti, Note, Scritti, Pensieri
©DooG Reporter | all rights reserved

L’importanza del prendere appunti

Dal taccuino di Lisa Zillio

Quando si racconta una storia, i dettagli sono fondamentali. E anche in fotografia prendere appunti è fondamentale. Dal nome delle persone coinvolte, alla cronologia degli eventi, alla forma da dare al testo per coinvolgere il lettore.

Capita di commettere l’errore di non scrivere su un pezzo di carta queste informazioni, pensando di poterle recuperare poi in qualche modo, magari grazie a una fotografia o guardando online o scavando nella memoria. E si cade in questo errore per pigrizia, o disattenzione.

Pensare di scrivere una storia è un atto di progettazione: vanno scelti con cura non solo gli argomenti di cui parlare, perché non tutti hanno la stessa importanza nella storia che andiamo a raccontare, ma anche le parole. “Le parole sono importanti”, diceva un noto attore in un altrettanto famoso film. E lo sono davvero: possono coinvolgere o lasciare indifferente, possono fare più danni che bene. Non si tratta quindi di mettere uno dopo l’altro soggetto-verbo-predicato, ma di comporre con musicalità un pensiero, con una sua logica e uno svolgimento coerente. Per informare, emozionare e “catturare”. Per far dire al lettore che ha voglia di rileggerci, di seguirci.

Inoltre, scrivendo subito su carta, si dà una dimensione al pensiero e si rimane più concentrati. Avete mai provato ad ascoltare una persona e ad ascoltarla appuntando su carta stralci di quello che sta raccontando? La differenza è abissale.

Per questo, quando andate a narrare una storia, portatevi dietro un taccuino e una penna dove annotare informazioni, dettagli e dare inizio al racconto. Perchè prendere appunti è fondamentale, anche in fotografia.

Testo | Lisa Zillio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su reddit
Condividi su email
Co-founder
Videomaker & Producer
Mi piace percorrere strade dove la vita s'intreccia con l'arte.
Gli immortali di Gavdos
Erica Balduzzi
Voodoo, a parallel reflection
Andrea Calandra
Jovanka
Rita Sanzi
LatinoAmerica
#14 | Bailar en silencio
Buenos Aires, immensa, ci costringe a salutare l'infinità del cielo. E con alberi e palazzi disegna un imperfetto orizzonte.
Argentina| Buenos Aires
Cambogia Notes
Kompong Cham
A Kampong Cham, letteralmente Porto dei Cham, vive la più numerosa minoranza cambogiana. Sono i Cham e sono di fede musulmana, anche se con influenze induiste.
Cambogia| Lab
Cambogia Notes
Phnom Penh, tra sorrisi, illusioni, e dollari falsi
Phnom Penh, il primo giorno del viaggio in Cambogia: dalla capitale alle selvagge terre del Mondulkiri, alla scoperta di un paese e le sue genti.
Cambogia| Lab
Cambogia Notes
Kratie
Kratie è una piccola cittadina adagiata sulle rive del Mekong, lungo la strada che da Kompong Cham porta a Mondulkiri. Ma perchè fermarsi qui?
Cambogia| Lab
Travel Log
Induismo: un modo di vivere più che una religione
Più che una religione, l’Induismo è un modo di vivere, una filosofia che raccoglie nel suo insieme le regole della società indiana.
India| Lab

Ma non scordare i fusi orari
Attention about the time zone (CEST)

Sede
Metropolitan City of Venice (Italy)