Cartolare
Block Notes
DR Congo |©Gabriele Orlini, 2011
DR Congo |©Gabriele Orlini, 2011

Partiamo

Dal taccuino di DooG Reporter

E così partiamo.
Con Itaca nella mente e le scarpe un po’ logore, di chi sulla strada è già da un po’. 
Partiamo per conoscere, torniamo per raccontare. 
Partiamo senza timori, tranne quelli che il cuore può accogliere. 
Nella speranza che il viaggio sia lungo, perché ricco, lo è già in partenza.

Quando ti metterai in viaggio per Itaca 
devi augurarti che la strada sia lunga, 
fertile in avventure e in esperienze. 
I Lestrigoni e i Ciclopi 
o la furia di Nettuno non temere, 
non sarà questo il genere di incontri 
se il pensiero resta alto e un sentimento 
fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo. 
In Ciclopi e Lestrigoni, no certo, 
né nell’irato Nettuno incapperai 
se non li porti dentro 
se l’anima non te li mette contro.

Devi augurarti che la strada sia lunga. 
Che i mattini d’estate siano tanti 
quando nei porti – finalmente e con che gioia – 
toccherai terra tu per la prima volta: 
negli empori fenici indugia e acquista 
madreperle coralli ebano e ambre 
tutta merce fina, anche profumi 
penetranti d’ogni sorta;
più profumi inebrianti che puoi, 
va in molte città egizie 
impara una quantità di cose dai dotti

Sempre devi avere in mente Itaca – 
raggiungerla sia il pensiero costante. 
Soprattutto, non affrettare il viaggio; 
fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio 
metta piede sull’isola, tu, ricco 
dei tesori accumulati per strada 
senza aspettarti ricchezze da Itaca. 
Itaca ti ha dato il bel viaggio, 
senza di lei mai ti saresti messo 
in viaggio: che cos’altro ti aspetti?

E se la trovi povera, non per questo Itaca ti avrà deluso. 
Fatto ormai savio, con tutta la tua esperienza addosso 
già tu avrai capito ciò che Itaca vuole significare.

ITACA [Constantino Kavafis, 1911]
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on reddit
Share on email
DooG reporter | Valentino
founder
Siamo narratori del mondo.
Muoversi è nella nostra natura e raccontare le storie è la nostra scelta di vita.
Guarda la strada. Un'autostrada senza barriere. Fino a Port Montt, dove di notte ci imbarchiamo per Chaytén.
di Joyce Donnarumma
Una piccola comunità Cham. Pescatori musulmani che vivono ai bordi del Mekong, di fronte lo scintillante Riverside di Phnom Penh.
di Gabriele Orlini
Questa è la terza short clip on the road della serie dedicata alla lunga missione della onlus MotoForPeace, in Sud America.
di DooG Reporter

Ma non scordare i fusi orari
Attention about the time zone (CEST)

Sede
Metropolitan City of Venice (Italy)