DooG's Contributor

Artem Khazov

Photographer

Federazione Russa
Sempre avanti, mai indietro
Artem Hazov

Ha iniziato a fotografare poco più di cinque anni fa.
Fino a quel momento, gli sport estremi come lo snowboard, il wakeboard e le immersioni hanno avuto un ruolo di primo piano nella sua vita. Una volta, mentre faceva snowboard, un suo amico gli portò una macchina fotografica e gli spiegò le impostazioni di base. All’epoca non si rendeva ancora conto dell’importanza che la macchina fotografica avrebbe assunto nella sua vita, ma quel giorno scattò una foto che ancora oggi rimane la sua preferita.

Qualche tempo dopo, ha sperimentato cosa significa perdere una macchina fotografica. La sua prima cinepresa annegò nel Mar Mediterraneo durante le riprese della nave affondata “Zenobia”. Insieme alla cinepresa, andò perso anche tutto il materiale, e fu molto frustrante.
Decise quindi di occuparsi della macchina fotografica successiva e si interessò alla fotografia di ritratto e al ritocco. Questo percorso lo ha portato in un’agenzia di marketing, dove ha lavorato per circa un anno.

Questa agenzia lo ha anche mandato in Africa nel 2021. All’epoca si trattava del suo primo viaggio nel continente e non aveva idea di cosa ne sarebbe venuto fuori. Si scoprì che i suoi servizi fotografici in Tanzania occupavano la prima metà della giornata, dopodiché era completamente libero e lasciato a se stesso. È in Tanzania che lavora per la prima volta con le tribù Maasai e Hadzabe, e ha anche l’opportunità di fare un safari, dove scopre la fotografia naturalistica.

Riflettendo oggi su quel viaggio, gli sembra che da quel momento sia iniziato il suo viaggio nella fotografia seria.

Artem Khazov su DooG reporter

Luoghi
Riscoprire l'artigianato locale vicino ad Hanoi
... caricamento in corso

DooG Reporter | Stories to share

Tutti i diritti riservati ©2024