Alida Vanni

Alla ricerca dell’oro

La ricerca dell'oro in Burkina Faso è la nuova evanescente speranza per i giovani che emigrano dai villaggi in cerca di un futuro.
Stories
Vita
Burkina Faso| ©Alida Vanni, 2019

Questo articolo è disponibile anche in: English

Burkina Faso

L’oro in Burkina Faso è la nuova evanescente speranza per i giovani che emigrano dai villaggi in cerca di un futuro.
In Burkina Faso, letteralmente La Terra degli uomini integri, il 50% della popolazione ha un’età al di sotto dei 14 anni. L’estrazione artigianale dell’oro iniziò già alla fine degli anni ’80, quando le popolazioni rurali locali cominciarono a cercare i depositi d’oro per sopravvivere. Oggi, questa attività continua ancora ma a differenza degli inizi ora si svolge su larga scala.

Ogni mattina decine e decine di persone, tra cui donne e bambini, lavorano intorno all’area della miniera. I giovani che lasciavano i villaggi per coltivare cotone, arachidi, sorgo e riso, hanno iniziato a emigrare per questo nuovo tipo di attività. I minatori si calano nei pozzi con argani alimentati a mano fino a una profondità di oltre 100 metri. Dalla superficie, lungo l’area del foro, una busta di plastica fa da cono e permette loro di respirare sotto terra tramite un ventilatore.

Minatori in Burkina Faso | ©Alida Vanni

I rischi di estrarre l’oro in Burkina Faso

Dispositivi di sicurezza e protezione sono purtroppo ancora sconosciuti. Il lavoro è pericoloso e i minatori non hanno nessun tipo di equipaggiamento adatto a calarsi nel terreno con sicurezza. Inoltre, i pozzi sono fragili e le pareti collassano facilmente. Fuori dalle miniere non passano inosservati i minatori che dormono per terra. Sono ovunque e i loro corpi sono coperti di polvere per essere stati sotto terra dalle 8 alle 12 ore consecutive.

Il guadagno di una giornata non è mai sicuro perché tutto dipende dalla bontà della pietra estratta. Se è buona si può arrivare a racimolare poco più di un euro al giorno. Se non lo è, l’importo cala drasticamente.

Lo scopo di tutti questo? Uno solo: trovare il metallo giallo e sperare che oggi sia il giorno della buona fortuna, così da avere qualche soldo per mangiare e un giorno in più da vivere.

Testo, Foto, Video:  Alida Vanni
Testo originale in Italiano - Traduzione interna
Burkina Faso
Burkina Faso
DooG's Autore
Alida Vanni
Italia
Photo | Videomaker

© Portfolio - Alla ricerca dell’oro

Immagini e Parole

La curiosità è cultura

Un'alzàia mi ha trascinato in un mondo ancora sospeso tra un fascinoso passato e un incerto futuro: il mondo dei Moken, gli ultimi nomadi del mare.
Ci addentriamo nel cuore di Villa 31. Siamo entrati in un intermondo, dove ti rendi subito conto che lo stato non c’è e la polizia è quasi assente.
Definire Pino - Beatrice non è semplice, “io so io” direbbe, se gli venisse chiesto. E in effetti è proprio così.
Nello Stato del Chiapas, in Messico, il consumo di bevande gassate e zuccherate da parte della popolazione locale è allarmante.

Sostieni un giornalismo indipendente

DooG Reporter | Stories to share

Tutti i diritti riservati ©2024