Ilaria Lazzarini

Ilaria Lazzarini

Photographer

Dare voce a chi non ce l’ha, avvicinare ciò che appare distante…questo è quello che cerco di fare attraverso la fotografia.

Ilaria Lazzarini ha lavorato come cooperante in America Latina, sviluppando al tempo stesso la sua passione per la fotografia. Grazie al suo lavoro in progetti di sviluppo rurale e aiuto umanitario ha avuto l’opportunità di comprendere e fotografare realtà molto diverse tra loro. Con le sue foto è diventata un’osservatrice della condizione umana, documentando la vita di donne, uomini e bambini in ambienti rurali e urbani, con un focus specifico sui diritti umani.

In Italia, ha continuato a lavorare in ambito umanitario, occupandosi in particolare di migrazione. Ha approfondito la sua passione per la fotografia sociale e documentaria attraverso corsi e workshops, arrivando a realizzare reportage fotografici in Italia e all’estero. Ha avuto modo di ascoltare storie diverse, di viaggiare e ha cercato di rappresentare queste realtà, spesso lontane e dimenticate, attraverso la fotografia.

Ilaria ha realizzato lavori in America Latina, Africa e Italia. I suoi foto reportage sono stati pubblicati su El País – Planeta Futuro e sul settimanale Left.

video
22 minuti da trascorrere live con Ilaria Lazzarini, fotografa e autrice del lavoro "Pissy, the devil's hole", realizzato in Burkina Faso. Ilaria, in dialogo con Alida Vanni, ci racconterà i retroscena di questo suo lavoro.
video
22 minuti da trascorrere live con Ilaria Lazzarini, fotografa e autrice del lavoro "Donne di un altro mondo", realizzato in Burkina Faso. Ilaria, in dialogo con Anna Consilia Alemanno, ci racconterà i retroscena di questo suo lavoro.
Pissy è il nome di una cava di granito situata a pochi minuti dalla capitale del Burkina Faso, dove lavorano più di tremila persone.
In Malawi è presente una condizione di vulnerabilità diffusa, per cui la cura e la prevenzione dell’HIV/AIDS rappresentano una vera sfida.
A Kouini, in Burkina Faso, la vita va avanti grazie al lavoro e alla forza delle donne.
... caricamento in corso