Speciale
Motoforpeace
Sud America 2020 | Anonimi della fede
nave
© Joyce Donnarumma | DooG Reporter, 2020

#08 | De nuevo en ruta

Dal taccuino di Joyce Donnarumma

Port Montt, 7 febbraio 2020

Guarda la strada.
Sono giorni che scorre dritta davanti a noi. Un’autostrada senza barriere. Ogni tanto qualcuno l’attraversa, a intervalli regolari le fermate del bus. Tanti i posti da vedere, ma dobbiamo affrettarci, il programma è slittato e per recuperare imbarcheremo moto e furgoni sul battello, la “Naviera Austral”.

Alle 20:30 siamo a Port Montt.
Ad attendere sulla banchina tir, auto, furgoni colarati, moto. E ancora ragazzi con lo zaino in spalla, famiglie, turisti in bicicletta. Mi chiedo se la piccola imbarcazione reggerà tutto quel peso. L’attesa è lunga, prima salgono le moto, per ultimi i furgoni. Attraverseremo una lingua di mare costeggiando la terraferma, tra isolotti e insenature.

Alle 23:00 la partenza.
Si alza il vento, il freddo incalza, il ponte lentamente si svuota. Resto ancora un po’. Le sagome solitarie vagano nella notte schiarita dalla luna. Gli occhi iniziano a chiudersi, vado a cercare il mio posto. La porta pesante sbatte alle mie spalle, qualcuno russa disteso al caldo sulle ampie poltrone.
Supero il bar e la lunga fila che attende il suo turno, l’odore di caffè e panini caldi riempie la sala. Le tv passano film diversi e i bambini le guardano appassionati. Le luci sono spente e con difficoltà trovo i miei compagni strizzando gli occhi nel buio.
Mi addormento, lasciandomi cullare dalla calma traversata. L’alba ci sorprende, intensa, come questa terra a me ancora sconosciuta. Sono le otto del mattino, dopo 9 ore il battello attracca a Chaytén.

Si apre una nuova strada, la carretera Austral, le porte della Patagonia Cilena.

Testo | Joyce Donnarumma
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on reddit
Share on email
autore, staff
Mi sono imbattuta per caso nella fotografia e ora ne seguo la strada che mi porta a relazionarmi con il mondo e con gli uomini.
Docufilm
Trip Live
La quinta – e ultima – short clip on the road della serie dedicata alla lunga missione della onlus MotoForPeace, in Sud America.
di DooG | Staff
Il coronavirus aveva per la prima volta toccato e scalfito anche il nostro obiettivo: concludere la missione e fare fede all'impegno preso
di Gabriele Orlini
La Cordigliera ci sfida e noi pronti ad affrontarla iniziamo a salire. Arriviamo a 4000 metri. Le vette riempiono gli occhi di mille colori.
di Joyce Donnarumma
La quarta short clip on the road della serie dedicata alla lunga missione della onlus MotoForPeace, in Sud America. Siamo in Argentina.
di DooG | Staff

Ma non scordare i fusi orari
Attention about the time zone (CEST)

Sede
Metropolitan City of Venice (Italy)