fbpx

Stories to share

è qui che le storie

si raccontano

per riscoprire la bellezza in questo nostro mondo

Dalle periferie del mondo

Mganga Woodo | Gabriele Orlini, ZUMA Press, ©2019
Gabriele Orlini

Mganga Woodo

In swahili è il medico woodo, ma per tutte le genti della foresta è semplicemente “o curandeiro” che in portoghese vuol dire “il guaritore”.
Tutti hanno timore del guaritore; ancora oggi molti si affidano a lui per piccoli mali e grandi drammi.
Non solo per curare il corpo ma, molto più frequentemente, per riequilibrare gli spiriti contro.

Read More »
nosy be | Alida Vanni, ©2019
Alida Vanni

Le makorelle a Nosy Be

Le makorelle hanno più di un amante, spesso all’insaputa del loro “fidanzato” bianco.
Le ragazze vivono in modeste capanne di paglia: il denaro non è mai sufficiente per permettersi una casa più dignitosa o poter mantenere la propria famiglia allargata.

Read More »
Erica Balduzzi

L’ultima strega

Un po’ dottoresse, maghe e psicologhe, arrivavano laddove la medicina ufficiale non arrivava o arrivava troppo tardi. Antonietta è oggi l’ultima erede di quella stirpe di contadine erboriste, di maghe curatrici che forse ha dato origine alle credenze popolari locali. Ragazze, donne, anziane che hanno imparato l’arte della cura grazie a insegnamenti tramandati di madre in figlia, di suocera in nuora (…)

Read More »

Le persone viaggiano per condividere storie, per approfondire la conoscenza,
per allargare i propri orizzonti, vivere una grande esperienza
Le persone viaggiano per sentirsi parte del mondo

5

CONTINENTI

84+

PAESI VISITATI

100.000+

MIGLIA AEREE

147

AEROPORTI

90.000+

MIGLIA A PIEDI

Gabriele Orlini

Soeur Maria non aveva un’età

Soeur Maria, austriaca, a 80 anni aveva deciso di aver vissuto abbastanza tanto da smettere di tenere il conto dei suoi anni.
La incontrai, una prima volta, 14 mesi prima e mi disse che non sarebbe cambiato nulla sapere la sua età; in ogni caso il suo corpo minuto si sarebbe consumato in Africa. Un giorno, ma non quella notte.

Read More »
Martina Marini

Mario, una storia italiana

La mattina lo vedevo girare per le vie del municipio ed io sempre di corsa. Poi ci rincontravamo la sera, al bar di papà. Io a raccontare la mia giornata, e lui seduto sulle classiche sedie di plastica bianca, gambe accavallate, e tra le mani, ormai nere, sigaretta e birra.

Read More »
Renato Rossetti

Gli occhi dei Talibé

A ogni fermata di autobus, in ogni autostazione o punti di rifornimento ci troviamo di fronte ai talibé (dall’arabo “talib” studente o discepolo), ragazzini fra i 6 e 15 anni che con il loro piccolo secchiello di plastica chiedono l’elemosina. Sono tanti, tantissimi e sono tutti simili.

Read More »
Gabriele Orlini

Scatole preziose

Charan prese la sua chiave con delicatezza e religiosa attenzione. La guardò, la soppesò tra le dita, si avvicinò a una scatola sopra un ripiano. Avevo l’impressione di assistere a una cerimonia, un evento importante (…)

Read More »
Marco Barbieri

Rwanda, il paese delle mille colline

Sono passati 25 anni dal 6 aprile 1994, giorno dell’attentato al presidente Juvenal Habyarimana (Ruanda) ed a Cyprien Ntaryamira (Burundi). Da quel momento e per 100 giorni si consumò il terribile genocidio dell’etnia Tutsi.

Read More »
Buenos Aires | Gaetano Fornelli, ©2019
Gaetano Fornelli

Buenos Aires, una storia presente

Eravamo, allora come oggi, a ridosso di una crisi economica e finanziaria che teneva sotto scacco grossa parte della popolazione argentina, una popolazione ancora alle prese con i fantasmi delle grandi tragedie degli anni 70 e 80: la dittatura, i desaparecidos, la guerra delle Malvinas-Falklands, e l’instabilità politica e finanziaria.

Read More »

Formazione, didattica, esperienza, sperimentazione, studio.
Per raccontare una storia non basta averla vissuta: Servono gli strumenti e le tecniche per farlo al meglio.

Newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle ultime Storie, sulle Masterclass e gli Eventi Speciali di DooG Reporter

+39 347 5113829

Ma non scordare i fusi orari
Attention to the time zone

Sede
Venice Metropolitan City (Italy)