fbpx

Archivio

Africa

Documentando la terra e le persone, dalla strada, dentro le case, a contatto con chi quelle storie le porta con se.

Mganga Woodo | Gabriele Orlini, ZUMA Press, ©2019
Africa

Mganga Woodo

In swahili è il medico woodo, ma per tutte le genti della foresta è semplicemente “o curandeiro” che in portoghese vuol dire “il guaritore”.
Tutti hanno timore del guaritore; ancora oggi molti si affidano a lui per piccoli mali e grandi drammi.
Non solo per curare il corpo ma, molto più frequentemente, per riequilibrare gli spiriti contro.

Read More »
nosy be | Alida Vanni, ©2019
Africa

Le makorelle a Nosy Be

Le makorelle hanno più di un amante, spesso all’insaputa del loro “fidanzato” bianco.
Le ragazze vivono in modeste capanne di paglia: il denaro non è mai sufficiente per permettersi una casa più dignitosa o poter mantenere la propria famiglia allargata.

Read More »
Africa

Soeur Maria non aveva un’età

Soeur Maria, austriaca, a 80 anni aveva deciso di aver vissuto abbastanza tanto da smettere di tenere il conto dei suoi anni.
La incontrai, una prima volta, 14 mesi prima e mi disse che non sarebbe cambiato nulla sapere la sua età; in ogni caso il suo corpo minuto si sarebbe consumato in Africa. Un giorno, ma non quella notte.

Read More »
Africa

Gli occhi dei Talibé

A ogni fermata di autobus, in ogni autostazione o punti di rifornimento ci troviamo di fronte ai talibé (dall’arabo “talib” studente o discepolo), ragazzini fra i 6 e 15 anni che con il loro piccolo secchiello di plastica chiedono l’elemosina. Sono tanti, tantissimi e sono tutti simili.

Read More »
Africa

Rwanda, il paese delle mille colline

Sono passati 25 anni dal 6 aprile 1994, giorno dell’attentato al presidente Juvenal Habyarimana (Ruanda) ed a Cyprien Ntaryamira (Burundi). Da quel momento e per 100 giorni si consumò il terribile genocidio dell’etnia Tutsi.

Read More »
Africa

Moet-be-Kier | Uomo di ferro

Imparai molto rapidamente che in Africa la distanza si calcola sempre in Tempo e mai in Chilometri.
Mi insegnarono che l’imprevisto può essere considerato pianificato.
Che il trascorrere del Tempo corrisponde all’inizio di un Evento e in mezzo c’è il nulla.
Che non c’è mai un momento giusto per partire.
E ancora meno la certezza di arrivare.

Read More »
Africa

Con le mani nel fango

I tre uomini, con machete e la foga del silenzio, iniziarono a violentare il terreno di quella magica foresta. Fendenti precisi e profondi. I corpi immersi nella melma fino alla bocca, lottavano contro gli insetti, contro la fatica e, con le sole mani nude, rubavano pesci bianchi e viscidi alle radici di quella foresta verde smeraldo, diventando loro stessi, a volte, parte di essa.

Read More »
Africa

Il sacerdote che fa il vescovo

E’ stato un periodo molto difficile – prosegue il porporato sorseggiando una fresca limonata ottenuta dagli agrumi direttamente coltivati –, come tutte le guerre. Accadeva di tutto. C’erano fuggitivi che cercavano riparo tra le nostre mura diverse volte controllate dai diversi eserciti. Da sacerdote cercavo di fare il mio meglio per stare vicino alla popolazione e dare una mano…

Read More »
Africa

Alla ricerca dell’oro

I minatori si calano nei pozzi con argani alimentati a mano fino a una profondità di più di 100 metri.
Dalla superficie, lungo l’area del foro, una busta di plastica fa da cono per permettere di respirare sotto terra tramite un ventilatore.

Read More »

Newsletter

Iscriviti

Rimani aggiornato sulle ultime Storie, sulle Masterclass e gli Eventi Speciali di DooG Reporter

+39 347 5113829

Ma non scordare i fusi orari
Attention to the time zone

Sede
Venice Metropolitan City (Italy)