Cartolare
Block Notes
Appunti, Note, Scritti, Pensieri
Intervista a Giordano Suaria
Qualcuno mangia prima di altri. Milano, Fossato del Castello Sforzesco. | @Giordano Suaria, 2020

Criniere ribelli

Dal taccuino di DooG | Staff

Abbiamo chiesto ai nostri autori e al nostro network di rispondere a tre domande su come stanno affrontando questo difficile momento storico. Ecco qui l’intervista a GIORDANO SUARIA, di New Old Camera.

C’è una bellezza del mondo, anche banale, che hai riscoperto in questo periodo? 

Faccio fatica ad individuare una “bellezza” del mondo, sia nuova che ritrovata. Si è invece tristemente rafforzata in me la convinzione che alcuni esseri umani in momenti difficili mostrano purtroppo il peggio di sé (fortunatamente non tutti). Ho trovato invece molto conforto tra le mura di casa, con mia moglie e i miei figli con i quali ho passato tantissimo tempo. È stato bello vedere i loro capelli crescere giorno per giorno fino a diventare vere e proprie criniere ribelli, come segno tangibile del tempo passato insieme.

Come credi la tua professione sia cambiata o cambierà?

La mia professione era già in parte molto orientata all’utilizzo delle nuove tecnologie (web e social) e pertanto il distanziamento sociale non ha limitato le mie possibilità e anzi forse le ha agevolate. Mi ritengo comunque fortunato perché ho dovuto affrontare questa situazione in un’epoca di sostanziale benessere e in una parte di mondo ad avanzato sviluppo tecnologico.

Un’immagine, un libro e una canzone che rappresentano per te questo periodo.

Musica: Violet to Blue (Nik Kershaw. Radio Musicola. MCA Records 1986)

Testo | Giordano Suaria
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su reddit
Condividi su email
Redazione & Staff
Siamo narratori del mondo.
Muoversi è nella nostra natura e raccontare le storie è la nostra scelta di vita.
Il cielo aperto di Abel
Lisa Zillio
Mario, una storia italiana
Martina Marini
Rama IX
Joyce Donnarumma
LatinoAmerica
#16 | Cielo a revés
La Cordigliera ci sfida e noi pronti ad affrontarla iniziamo a salire. Arriviamo a 4000 metri. Le vette riempiono gli occhi di mille colori.
Argentina| Bolivia
LatinoAmerica
#00 | Amòr America
Ho più volte pensato che “il viaggio comincia quando – alle tue spalle – chiudi la porta di casa”. Ed eccoci qui con alle spalle quella porta chiusa.
MotoForPeace
Cambogia Notes
Kompong Luong
Kompong Luong è una cittadina edificata sulle acque del lago Tonle Sap, dove ogni costruzione galleggia, saldamente fondata su barche e zattere.
Cambogia| Lab
Cambogia Notes
Kaoh Trong, l'isola dei Re
Kaoh Trong: un isola di 10 km appoggiata su un banco di sabbia al centro del Mekong. Due antiche pagode, campi di riso, banani, e pomeli.
Cambogia| Lab
Travel Log
Induismo: un modo di vivere più che una religione
Più che una religione, l’Induismo è un modo di vivere, una filosofia che raccoglie nel suo insieme le regole della società indiana.
India| Lab

Ma non scordare i fusi orari
Attention about the time zone (CEST)

Sede
Metropolitan City of Venice (Italy)